HomeArchivio CronacaContinue liti in famiglia, 25enne di Aprilia ai domiciliari trasferito in carcere.
spot_img

Continue liti in famiglia, 25enne di Aprilia ai domiciliari trasferito in carcere.

Articolo Pubblicato il :

Risultato inidoneo al luogo di detenzione, per le continue liti in famiglia ed i dissapori, viene trasferito in carcere. I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, hanno tratto in arresto un 25enne nato a Roma, ma agli arresti domiciliari ad Aprilia per detenzione e spaccio di droga. I militari del Norm hanno condotto il giovane presso il carcere di Roma Rebibbia. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale capitolino.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE