Si apre un nuovo spiraglio per le fogne a Casalazzara

Altre Notizie  

Pubblicato 14-03-2019 ore 13:14  Aggiornato: 15-03-2019 ore 15:32

Si è svolto martedì sera l’incontro con il sindaco e l’assessore per i lavori pubblici, Luana Caporaso.

Oltre al CdA Borghi Rurali, hanno partecipato tutti e tre i consiglieri di zona: Massimo Bortolameotti, Angelo Zanlucchi e Roberto Boi (già questo è da ritenersi un grosso successo). Boi ha preparato il progetto per le fogne di Casalazzara proposto dal CdA Borghi Rurali. All’incontro ha preso parte anche don Alessandro che sostiene il progetto nell’interesse della comunità. “L’incontro – spiega il Comitato Borghi Rurali – è durato 2 ore ed è stato molto partecipato e approvato dall’amministrazione che ha subito dato il consenso a procedere avendo già verificato la fattibilità del progetto “Fogne per Casalazzara” e la volontà di Stradaioli a donare il terreno dove il depuratore dovrà essere posizionato.

Dopo aver raggiunto un accordo accettabile per tutti, sui prossimi passi da fare per portare a termine il progetto, abbiamo sottoposto all’attenzione del sindaco le seguenti necessità non meno urgenti delle fogne:

1. L’installazione di pensiline per le fermate Cotral comprese quelle presenti all’uscita di via Torrebruna.

2. L’illuminazione in via Cevedale e via Torrebruna dove ci sono le fermate e in altre zone buie, deve essere ripristinata.

3. La via Apriliana ormai quasi impraticabile, deve essere rifatta e siamo lieti di informarvi che è stato avviato il procedimento per il suo rifacimento.

4. Proposta di installare telecamere fisse per prevenire l’abbandono dei rifiuti, acquistate dai privati e gestite dal comune.

5. Venerdì 15 marzo è la giornata del “Friday for Future”, giornata dedicata all’ambiente condividiamo la scelta del comune di aderire e proprio per la salvaguardia dell’ambiente e per dare un aiuto alle aziende agricole, abbiamo proposto la raccolta periodica dell’immondizia prodotta dagli agricoltori di zona. È nostra intenzione sottoporre la proposta anche al comune di Ardea.

Molte altre, sono le problematiche sottoposte all’attenzione del sindaco che vorremmo descrivervi più in dettaglio. Per questo il CdA Borghi Rurali convoca un’assemblea generale venerdì 22/3 alle ore 19:00 in parrocchia S. Giuseppe.

L’obiettivo del Comitato Borghi Rurali è quello di unire gli abitanti delle diverse zone, superando tutte le divergenze a volte basate su risentimenti che si perdono nella lunga storia dei nostri Borghi, per sostenere progetti volti al bene comune. L’esempio che i nostri rappresentanti al governo che hanno dato, unendosi per trovare risposte vantaggiose per la nostra comunità è un grande passo nella direzione giusta. Questo è lo spirito giusto per realizzare la comunità dei nostri sogni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 305  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login