“Anzio necessita di politiche mirate contro il malaffare”

Archivio Politica  

Pubblicato 06-12-2017 ore 12:12  Aggiornato: 13-12-2017 ore 12:06

“I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare con gli arresti domiciliari nei confronti di quattro pubblici ufficiali accusati di corruzione per l’assegnazione di appalti per l’acquisto di beni o per la fornitura di servizi affidati dall’Ufficio Ambiente del Comune di Anzio”. E’ il commento su Fb di Roberta Lombardi – deputata del Movimento 5 stelle e candidata a Presidente della Regione Lazio nel 2018.

“La cricca – dice ancora la Lombardi – aveva creato appositamente un ingegnoso sistema che gli permetteva di eseguire acquisti da imprenditori compiacenti e ricevere tangenti. Anzio necessita di politiche mirate, in grado di neutralizzare i fenomeni di corruzione e malaffare presenti sul territorio. Se sarò eletta presidente della Regione Lazio accenderò un farò importante su tutte queste situazioni che affliggono il litorale”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 267  volte

You must be logged in to post a comment Login