HomeArchivio SportCalcio – Eccellenza - L'Aprilia vince ancora: 3-1 contro il Racing Club
spot_img

Calcio – Eccellenza – L’Aprilia vince ancora: 3-1 contro il Racing Club

Articolo Pubblicato il :

Calcio – Eccellenza – Seconda vittoria consecutiva nel nuovo anno per l’Aprilia, che restituisce al Racing Club i tre gol subìti all’esordio stagionale dello scorso settembre. L’anno per le Rondinelle inizia nel modo migliore, nelle prime due gare l’Aprilia ha già raccolto sei punti. Ora arriva il Colleferro: per le rondinelle c’è la grande occasione di accorciare sul secondo posto.

Partono subito forte le rondinelle, con due discese di capitan Montella sulla destra in cui però il cross del numero 2 apriliano non è preciso. Al 19’ bel filtrante di Casimirri per il taglio di Bussi, che con il destro non lascia scampo a Cojucaru e porta avanti l’Aprilia. Passano tre minuti ed il centravanti bianco-celeste restituisce il favore al compagno: torre di Bussi per l’accorrente Casimirri che, in piena area, trafigge il portiere avversario con il destro. Intorno alla mezz’ora anche il terzo attaccante apriliano, Scibilia, usufruisce di un bel filtrante dell’ispirato Casimirri, ma il suo destro viene respinto da Cojucaru. Al 35’ l’esterno classe ’86 si rifà, concludendo un’azione splendida partita ancora da Casimirri. Il suo lancio sulla destra libera al cross Maola, sponda di Bussi per Zeccolella e passaggio di prima per Scibilia. La conclusione sul palo lontano non dà scampo ai padroni di casa. I quali non creano mai grattacapi alla difesa apriliana nella prima frazione di gara.

Nella ripresa, invece, dopo aver rischiato di prendere il quarto gol (ancora Casimirri protagonista, ottima risposta di Cojucaru) il Racing Club accorcia le distanze. Recupero affonda sulla destra e crossa. La palla finisce addosso a Sossai che, secondo il direttore di gara, allarga il braccio per intercettare la sfera. Dal dischetto Bianchini piazza il pallone sotto la traversa, non lasciando a Ceraldi, che pure aveva intuito, la possibilità di intervenire. Ma l’Aprilia non si abbassa e, anzi, cerca sempre di rilanciare l’azione. Almeno altre quattro palle gol vengono create da Scibilia, il più coinvolto nel secondo tempo, e compagni. Mentre i padroni di casa non vanno oltre due conclusioni che per Ceraldi si rivelano normale amministrazione.

Dunque il 2017 è iniziato nel modo migliore per l’Aprilia, che nelle prime due gare ha raccolto sei punti. Ora arriva il Colleferro: per le rondinelle c’è la grande occasione di accorciare sul secondo posto.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE