fbpx
HomeArchivio PoliticaVoti comprati dal clan a Terracina: condannati a 6 anni e mezzo...
spot_img

Voti comprati dal clan a Terracina: condannati a 6 anni e mezzo l’ex consigliera regionale Gina Cetrone, l’ex marito, quattro anni ad Armando Di Silvio e 8 al figlio Gianluca

Articolo Pubblicato il :

Voti comprati dal Clan di Silvio per la campagna elettorale del 2016 a Terracina: nell’ambito del processo Scheggia, arriva la condanna a sei anni e mezzo di reclusione per l’ex consigliera regionale Gina Cetrone e per l’ex marito Umberto Pagliaroli. La coppia era imputata insieme ad Armando Di Silvio, capoclan, e al figlio di quest’ultimo, Gianluca Di Silvio. La sentenza è arrivata dopo due ore e mezzo di camera di consiglio. Il collegio presieduto dalla presidente del Tribunale Caterina Chiaravalloti ha assolto Armando Di Silvio dall’accusa di estorsione e lo ha condannato a 4 anni per violenza privata. Il figlio Gianluca Di Silvio è stato invece condannato a 8 anni e mezzo di reclusione.

Gli imputati erano accusati a vario titolo di estorsione, atti di illecita concorrenza, violenza privata e a una serie di illeciti con l’aggravante delle modalità mafiose.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE