Si torna alle urne per i ballottaggi: si vota a Latina, Cisterna, Sezze e Formia. Alle urne anche a Roma, Frascati e Marino.

Archivio Politica  

Pubblicato 16-10-2021 ore 12:55  Aggiornato: 18-10-2021 ore 18:15

Domani e lunedì 17 Ottobre si torna alle urne per i ballottaggi, per l’elezione diretta dei Sindaci: in provincia di Latina, lo ricordiamo, si vota nel capoluogo pontino, ed anche a Cisterna, Sezze e Formia. A Latina la sfida è tra il sindaco uscente Damiano Coletta (che al primo turno si è fermato al 35,6%) e l’avversario di centrodestra, l’ex sindaco Vincenzo Zaccheo (che aveva ottenuto il 48,3% di preferenze). A Cisterna la sfida sarà tra il candidato di centrosinistra Valentino Mantini e l’ex sindaco del centrodestra Antonello Merolla. Sezze torna alle urne per scegliere tra il sindaco uscente Sergio Di Raimo e l’avversario Lidano Lucidi. A Formia ballottaggio tra Gianluca Taddeo ed Amato La Mura.

In provincia di Roma, ricordiamo, è ballottaggio nella Capitale tra Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti. Si torna a votare anche ai Castelli Romani, a Frascati (sfida tra Francesca Sbardella e Roberto Mastrosanti) e a Marino (tra Stefano Cecchi e Carlo Colizza). Ogni elettore potrà recarsi alle urne questa domenica dalle 7.00 alle 23.00, e lunedì 18 ottobre, dalle 7.00 alle 15.00. Alla chiusura dei seggi, inizieranno poi le operazione di spoglio.

Sono in tutto 65 i comuni d’Italia interessati questo fine settimana al turno di ballottaggio, distribuiti in 15 regioni a statuto ordinario, oltre al Friuli Venezia Giulia. L’appuntamento elettorale coinvolgerà circa 5 milioni di elettori e interesserà anche 10 comuni capoluoghi, tra cui, come detto, Roma e Latina, ma anche Torino, Trieste, Varese, Savona, Benevento, Caserta, Isernia e Cosenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login