Nuovo ospedale di Latina, ecco il progetto green dell’Ance FOTO e VIDEO

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 08-08-2020 ore 09:44  Aggiornato: 15-08-2020 ore 09:16

Pronto il progetto preliminare commissionato da Ance per il nuovo ospedale di Latina. A realizzarlo l’architetto Massimo Rosolini e l’ingegnere Giovanni Andrea Pol che si sono rivolti alla consulenza del medico Francesco Enrichens, in servizio presso l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas). Le foto pubblicate si riferiscono al rendering del progetto. Il nuovo ospedale avrà tre piani, ad emissioni zero, ci sarà tanto verde ed un bosco orizzontale. L’area individuata si trova all’ingresso nord di Latina, di proprietà della Regione Lazio.

“Con il dl semplificazioni potremmo avere un nuovo ospedale pontino nel giro di tre anni e mezzo. Un ospedale che vale un investimento di 380 milioni di euro e che potrebbe far risparmiare, rispetto a quello attuale circa 15 milioni di Euro di costi annui”. Ha commentato il presidente di Ance Latina, Pierantonio Palluzzi, durante la presentazione del progetto preliminare del Nuovo Ospedale Pontino che Ance ha deciso di donare alla comunità: “La Regione o le istituzioni potranno fare cio’ che riterranno opportuno, il preliminare e’ a loro disposizione. Il nostro e’ un passo avanti per dare un segnale concreto che le cose si possono fare”.

Il progetto preliminare prevede 696 posti letto; nel piano interrato e’ stata inoltre prevista un’area parcheggio in grado di essere trasformata in area per gestione emergenze come terremoti o epidemie che può contenere duecento posti letto: sarebbe il primo ospedale in Italia ad avere questa rilevante peculiarità. L’associazione nazionale dei costruttori edili della provincia di Latina ha messo a disposizione il progetto gratuitamente, ora la parola passa alla Asl di Latina che dovrà, nel caso, reperire risorse condividendo il percorso con la Regione Lazio.

https://www.facebook.com/presidenteancelatina/videos/2631974960347536/?__tn__=kCH-R&eid=ARCoNZecyGNzf5FJ-F60n_KWaL1UxisBwAm_VXSk8_X7Fq_LQrLUiG126VENwq3-CFF7o4hJ1JAY11U3&hc_ref=ARRp9i1fioWTfpUi5sYBBvJe58OgIuPkD8jDi2F6VC304w–QTCU5wH76mUhu4qVWP8&fref=nf&__xts__[0]=68.ARDrpAeXhxhc350sHQQdYb0T3ps1UQAgoLI4tZXYqfWxRM6emaTxD5N-lfBdshqXMxKkNVxCj2IPiu68RsS4ZVV_MSI6cidKw6w_ojY4ws-b9UAvgov3rDPIa-q66yJiu7MN3CiVLw0lfr98kvDUMrZ8utyuMU0-NOcnlYwgsR86KLpKMpRO5lc7KDrr-r0d2Ye4gqnsMxEEbH9H1nRsC9s0BIjQMx5QGbcIUVSpCBBOQyRF0Cb2NF3ZqxaZzuUJlrk_0MJ0VOw8KisC9oW33wGu2kjLYrrszoY_hsvvFQNTmS3bQcn4KmNLlQSdQo8ZBZowNoOE9kkG9HZ0r8zkC_iwUoCNWx0MaBjVhelgyHMhG1mZyeERi-PS9VeANKeurWqyrdyO_YTFN_Twl6MIGYQgENjMiUfTsI_fSy4LPKa7jG_q1jXExaidO3vP_MnjOhK9iYKgiQXEDSZs5Hcnb4iyHKEKGBWNDdB-75BMLIHb-lBuamfiEW-loSzilW18f7A

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login