fbpx
HomeArchivio Altre NotizieAprilia - Via Aldo Moro allagata, Caporaso: "Lavori non terminati"
spot_img

Aprilia – Via Aldo Moro allagata, Caporaso: “Lavori non terminati”

Articolo Pubblicato il :

“I lavori sono iniziati, certo, ma non ancora completati”. A parlare è l’assessora ai lavori pubblici, Luana Caporaso. Il riferimento è al cantiere via Aldo Moro nel tratto che interessa l’incrocio tra via Tiberio e via Mascagni. “L’opera di mitigazione del rischio idraulico per la gestione delle acque superficiali sul manto stradale è tutt’ora in corso. Mancano una serie di interventi che interesseranno l’incrocio di via Aldo Moro e via Giustiniano”.Le spiegazioni arrivano dopo che, a mezzo stampa, sono state mosse alcune critiche dai gruppi di opposizione. Caporaso spiega: “Le condizioni metereologiche e, quindi, le violente precipitazioni di ieri hanno messo a dura prova le aree. Tuttavia, le attendevamo quale momento di verifica per testare quanto è stato fatto con il primo intervento. Così da capire la reale funzionalità dell’opera che è stata pensata, progettata, ed in parte eseguita, proprio per mitigare l’impatto degli agenti atmosferici. A tal proposito, già in giornata, la ditta incaricata all’esecuzione dei lavori eseguirà una verifica di quanto avvenuto ieri nonché dello stato dell’arte generale delle lavorazioni”.“L’opera – prosegue – non è ancora stata completata. Bisogna ultimare, tra le altre cose, tutta la parte relativa all’asfalto la cui pendenza permetterà alle acque di scivolare nella giusta direzione. Così da evitare disagi ed allagamenti. Nonostante questo, la situazione rispetto al passato è già in evidente miglioramento”.Inoltre la Caporaso, fa notare che: “Le altre zone interessate dai lavori, come via dei Mille e via dei Giardini, hanno resistito alla furia del maltempo. Non si sono verificati particolari problemi di allagamento nonostante, anche lì, i lavori non siano ancora stati completati. Questo è un sintomo evidente dell’efficacia degli interventi. Le opere messe in piedi stanno già dando buoni risultati e lo conferma anche il fatto che Aprilia, a differenza dei territori limitrofi, non ha registrato né grossi danni né problemi legati al rischio idraulico”. In conclusione: “Procederemo col portare a termine tutti gli altri cantieri già iniziati. Contiamo, inoltre, di iniziare a breve le altre cinque opere già finanziate per arginare il rischio idrogeologico che riguardano Via Roselli, il ponte di Carroceto, Via Isole e le zone di Frassineto e Aprilia nord. Interventi che ci consentiranno di continuare ad alzare i livelli di sicurezza e prevenire situazioni di disagio”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE