fbpx
HomeArchivio SportMinacce ai carabinieri durante la partita di calcio, Daspo per il padre...
spot_img

Minacce ai carabinieri durante la partita di calcio, Daspo per il padre di uno dei giocatori

Articolo Pubblicato il :

Il Questore di Latina, nel quadro delle attività dirette a contrastare il fenomeno delle violenze in occasione di manifestazioni sportive, ha emesso in data 27 dicembre u.s., su proposta della Stazione Carabinieri di Itri (LT), il provvedimento di Divieto di Accedere a Manifestazioni Sportive (D.A.Spo.) ai sensi dell’art. 6 della Legge 401/1989 e successive modifiche nei confronti del genitore di un giocatore di una squadra di calcio di quel centro. Il divieto, per anni uno, scaturiva dall’atteggiamento tenuto dall’uomo, un 53enne padre di uno dei giocatori di quella squadra, impegnata in una partita con un’altra compagine il quale, in contrasto con le indicazioni dei Militari responsabili dell’Ordine Pubblico in servizio presso il citato campo sportivo, opponeva resistenza e minacciava i Carabinieri, creando una pericolosa turbativa all’ordine pubblico. Per tali fatti il tifoso veniva indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Latina per i reati di resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE