Anzio, nuovi buoni spesa per le famiglie in difficoltà: contributi fino a 600 euro

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 25-10-2021 ore 17:05  Aggiornato: 01-11-2021 ore 16:56

“La pubblicazione del nuovo Avviso Pubblico per l’erogazione di buoni spesa, che saranno accreditati sulle tessere sanitarie delle persone bisognose, è una misura sociale finalizzata a dare continuità all’azione amministrativa di questi anni ed a dare un supporto concreto a tante famiglie, per l’acquisto di generi alimentari, di prima necessità e di medicinali. Un sentito ringraziamento, per il sinergico lavoro svolto, per l’impegno profuso e per le iniziative sociali programmate, all’Assessore, Velia Fontana, alla Commissione politiche sociali ed al Presidente, Matteo Silani”.

Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in riferimento all’ultimo Avviso Pubblico, pubblicato nei giorni scorsi insieme alla relativa modulistica, per sostenere le persone in condizioni di disagio economico e sociale, a causa del Covid-19. L’erogazione del buono spesa sarà pari a 300,00 euro per un nucleo familiare monoparentale, con l’aggiunta di 100,00 euro per ogni ulteriore componente, fino ad un massimo di 600,00 euro. L’importo erogato sarà incrementato di ulteriori 100,00 euro, per ogni figlio minorenne in condizione di disabilità certificata ai sensi della legge 104/92. La misura complessiva del provvedimento è pari a circa 192.000,000 euro. Link con tutte le informazioni e la modulistica:

https://trasparenza.comune.anzio.roma.it/archivio38_sovvenzioni-e-vantaggi-economici_0_131767_48_1.html

“Si tratta di una misura significativa, – ha dichiarato l’Assessore alle politiche sociali, Velia Fontana –  che vuole rappresentare un contributo per dare un sostegno concreto alle tante famiglie che stanno vivendo un momento complesso. In tal senso, è evidente che per molte persone, che già vivevano con delle difficoltà, la pandemia ha sicuramente peggiorato ulteriormente la realtà, rendendo tutto più critico. La finalità e’ aiutare le famiglie, con il fine di superare questi ostacoli e ritornare a vivere con maggiore tranquillità”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login