Calcio – L’Anzio perde in casa con Montespaccato

Archivio Sport  

Pubblicato 04-11-2019 ore 11:16  Aggiornato: 11-11-2019 ore 10:56

Nell’Eccellenza – Prima sconfitta casalinga in campionato per l’Anzio, battuto dal Montespaccato Savoia al ‘Bruschini’ nella nona giornata d’andata del Girone A. Gli ospiti vincono 3-0.

LA PARTITA – Guida deve fare a meno del lungodegente Visone, di  Giordani, impegnato con la Nazionale di beach soccer e perde all’ultimo momento anche La Monaca, out per influenza oltre a Russo, che in settimana ha accusato problemi fisici che lo hanno costretto ai box. Nel 4-4-2 del tecnico neroniano trovano posto sugli esterni Florio e Riitano, entrambi al debutto da titolari in campionato. Alla lunga lista di assenti si aggiunge anche Prati, costretto ad alzare bandiera bianca dopo un quarto d’ora e sostituito da Di Magno. Poche le emozioni nel primo tempo, con le uniche due occasioni arrivate solo nel finale: al 33’ Mastrosanti calcia alto al volo sul cross dal fondo di Catese, due minuti dopo Paruzza prova a scavalcare Rizzaro con un pallonetto dal lato corto sinistro dell’area ma sulla sua strada trova il colpo di testa di Martinelli che allontana il pericolo. Nella ripresa torna in campo D’Amato, assente dalla prima giornata con la Tivoli e l’Anzio alza il baricentro. Camilli, al 58’, conquista una punizione dal vertice sinistro dell’area e Martinelli impegna Tassi. La svolta della partita è però rappresentata dall’ingresso in campo di De Dominicis tra le fila degli ospiti. Il neo entrato impegna per due volte Rizzaro al 63’, con Mastrosanti che calcia alto da buona posizione sulla seconda respinta del portiere e conquista una punizione al 71’ da posizione centrale che Proietti trasforma, beffando Rizzaro tradito dal rimbalzo. Passano due minuti e ancora De Dominicis, sulla destra, crossa per Mastrosanti che con un tocco sporco firma il gol dell’ex. Ancora centoventi secondi e di nuovo De Dominicis verticalizza per Belardo, che coglie scoperta la difesa dell’Anzio e calcia col destro dal lato corto dell’area. Rizzaro si oppone da terra ma non può nulla sul successivo tap-in dello stesso Belardo. L’ultimo quarto d’ora non riserva grandi emozioni, l’Anzio prova a rendere meno amara la sconfitta con il destro dal limite di Nanni al 79’, che sfila a lato di poco, ma il risultato non cambierà più.

ANZIO – MONTESPACCATO SAVOIA 0-3

MARCATORI: 26’st Proietti, 28’st Mastrosanti, 30’st Belardo

ANZIO (4-4-2): Rizzaro; Lommi, Poltronetti, Pucino, Martinelli; Riitano (15’st Bernardi L.), Prati (17’st Di Magno), Marino, Florio (1’st D’Amato); Nanni (39’st Pangallo), Camilli. A disp.: Statello, Floris, Conti, Ludovisi, Ippoliti. All. Guida

MONTESPACCATO (4-3-3): Tassi; Finucci, Di Nezza, Tariuc, Pesarin; Proietti (34’st Sismondi), Bernardi (10’st Belardo) A., Catese; Paruzza (24’st Vitali), Gambale (15’st De Dominicis), Mastrosanti (39’st Colasanti). A disp.: Langellotti, Guiducci, Grimaldi, Tabascio. All. Ferazzoli

 

ARBITRO: Lupinski di Albano Laziale

ASSISTENTI: Spoletini di Rieti – De Lucia di Frosinone

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login