Questa domenica nel Parco Regionale di Gianola si corre la nona edizione del “Gianotrail”.

Archivio Sport  

Pubblicato 22-02-2020 ore 11:32  Aggiornato: 23-02-2020 ore 13:00

Tutto pronto a Gianola, nel sud pontino, per la nona edizione del “GianoTrail”, gara podistica sulla distanza di 10 chilometri organizzata dall’Atletica Olimpic Marina in collaborazione con l’Uisp di Latina. Sarà la seconda tappa del 30esimo Grande Slam “Natalino Nocera”, iniziato lo scorso 26 gennaio con l’appuntamento di Monte San Biagio e destinato a proseguire il 15 marzo con l’11° Corrisperlonga. Lo start è fissato alle 10.00. Alla manifestazione è stata abbinata una camminata di circa sette chilometri.

I i partecipanti, guidati dalla specialista di fitwalking Laura Pesce, potranno gustare gli angoli più suggestivi del sentiero panoramico all’interno del Parco Regionale di Gianola e Monte di Scauri. Si tratta di un’area protetta istituita nel 1987, collocata sulla lingua costiera che separa i Monti Aurunci dal mare del Golfo di Gaeta. Si sviluppa sui rilievi collinari dai quali emerge, con i suoi 123 metri, il Monte di Scauri.

Discorso ugualmente affascinante ma decisamente più impegnativo per il percorso riservato ai podisti: è un tracciato molto tecnico, difficoltoso per i continui cambi di direzione e per le piccole variazioni altimetriche; c’è un tratto in fango particolarmente complesso, seguito da una lunga parte in sterrato con passaggi sugli scogli e nel bosco. Ai nastri di partenza è già confermata la presenza di Mario Capuani, portacolori dell’Atletica Venafro vincitore delle ultime due edizioni (lo scorso anno con un tempo di 40’,48’’), e del suo compagno di squadra Andreas Nawratil, terzo lo scorso anno. La piazza d’onore nell’ottava edizione spettò a Cesare Iacovacci della Pipparunners, mentre tra le donne si impose Maria Casciotti in 47’,16’’ davanti ad Elisabetta Aghiana e Fiorenza Zorzetto.

Da segnalare inoltre una bella iniziativa del Parco, che donerà ai partecipanti delle borracce in alluminio: sarà un encomiabile gesto in piena ottica plastic free, abbinato ad altre proposte ideate dall’Atletica Olimpic Marina sempre per promuovere il rispetto dell’ambiente.

Un capitolo a parte lo meritano le premiazioni: riguarderanno i primi tre e le prime tre della classifica generale, oltre alle prime tre società e ai primi tre di ogni categoria maschile. Previsti inoltre dei riconoscimenti per le prime trenta donne al traguardo. Il ritrovo è in programma alle 8 all’EcoPoint del Parco di Gianola. Due ore dopo scatterà lo start, mentre alle 11 avrà inizio la camminata. Per tutte le informazioni consultare il sito www.uisplatina.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login